set di coltelli per formaggi

Altre viste

Coltellerie Berti

Set coltelli per formaggi - manico in legno Bosso

SKU# 450

Recensisci per primo questo prodotto

Disponibile

698,00 €
  • local_shipping Spedizione in 3-5 giorni lavorativi
 

Dettagli

Set coltelli per formaggi, per ogni formaggio il suo coltello!

 

Un prezioso cofanetto delle coltellerie Berti che contiene 7 coltelli per il taglio degli oltre 450 formaggi Italiani. Di seguito vi indichiamo quali coltelli utilizzare per il taglio dei formaggi:

 

Quali Formaggi tagliare con il coltello Pastedure? l'asiago stagionato, bra duro, bitto, provolone, il toma stravecchio, montasio, calcagno e tutti i formaggi dalle analoghe caratteristiche. Come usare questo coltello: il taglio di formaggi a pasta dura impone una certa forza per sovrastare la resistenza che oppone la consistenza della pasta. Il coltello adatto deve avere una lama sottile per incidere, ma larga e forte per sopportare lo sforzo di taglio e ben separare le facce secate.

Quali Formaggi tagliare con il coltello Semidure? la fontina, il raschera, il toma fresco, l'emmenthal, l'asiago giovane, il canistrato siciliano e tutti i formaggi dalle analoghe caratteristiche. Come usare questo coltello: la consistenza semidura della pasta casearia richiede un coltello maneggevole, poco pesante, strutturato in modo da poter secare il formaggio senza arrecare slabbrature alle pareti tagliate, cosa che potrebbe avvenire con un coltello dalla lama eccessivamente larga e spessa.

Quali Formaggi tagliare con il coltello Pastemolli? il gorgonzola, la mozzarella, le robiole, il quartirolo formaggella della Val Camonica, il murianengo, il panerone e tutti i formaggi dalle analoghe caratteristiche. Come usare questo coltello: la lama del coltello per formaggi molli o teneri deve incidere la pasta non appiccicandovisi separando in modo netto le facce secate senza slabbrature o schiacciamenti. Il trinciante deve incidere con decisione, con un movimento inizialmente inclinato al piano d'appoggio, facendo fulcro sulla parte terminale del coltello, ed azionando il resto della lama perpendicolarmente al piano d'appoggio ma in senso rotatorio.

Quali Formaggi tagliare con il coltello Compatte? questo tipo di coltello si usa generalmente per Formaggi dallo scalzo molto alto e bombato, come per esempio il parmigiano da tavola, il pecorino romano stagionato, il fiore sardo, il canestrato siciliano, il castelmagno maturo, il gavoi e tutti i formaggi dalle analoghe caratteristiche. Come usare questo coltello: è un coltello che può egregiamente sostituire in tavola la serie di coltelli con lama a mandorla, a mandorla uncinata, a cuore unghiato, usati per incidere e spaccare le paste compatte, dure, granulose o gessose. La punta deve venir conficcata sulla crosta e poi con una pressione uniforme e forte seguendo il disegno del filo della lama si incide la pasta che si stacca dolcemente.

Quali formaggi tagliare il coltello Trapezio? emmenthal, provolone, canestrato pugliese, pecorino siciliano, formaggio di fossa di Sogliano, pecorino morbido ed altri formaggi dalla pasta dura e semidura, ma dallo scalzo alto e tutti i formaggi dalle analoghe caratteristiche. Come usare questo coltello: sostituisce i coltelli a forma di campana, paletta, fiaschetta rovescia e per emmenthal. La sua funzione è quella di incidere paste dure o semidure di formaggi dallo scalzo mediante alto e forma con diametro notevole, oppure per trance che si presentano in tavola con configurazioni solide più o meno analoghe. La pressione esercitata dal trinciante è tutta concentrata nel manico, ed in senso verticale rispetto al piano d'appoggio così da secare la pasta perfettamente perpendicolare alla crosta in modo netto e senza indugi secondo il principio formulato da monsieur Jean Francois Guillontin.

Quali formaggi tagliare con questo la Spatola? tutti i formaggi tenerissimi da spalmare. Come usare questo coltello: la spatola con lama d'acciaio, anche se me no raffinata delle antiche in osso o in avorio, è più flessibile e morbida e serve meglio a spalmare le paste casearie tenerissime. La possiamo anche usare come lama da taglio in quanto, pur non avendo filo, è talmente sottile che può incidere senza slabbrare alcun tipo di formaggio.

Quali Formaggi tagliare con il coltello Archetto? stracchino, robiola, taleggio morbido, bossolasco, caprini freschi, crescenza, ricotta romana e piacentina, seiras, tomini freschi e primo sale e tutti i formaggi dalle analoghe caratteristiche. Le lame sono ottenute con taglio laser da lamiere di acciaio speciale da taglio che consente una altissima qualità della lama (granulometria fine ed ordinata senza la forgiatura).

 

Tutti i coltelli di questo cofanetto sono realizzati a codolo intero, ovvero la lama è un unico pezzo che attraversa tutto il manico, hanno la finitura superficiale della lama satinata. Prodotti completamente a mano in piccole quantità e senza divisione del lavoro, chi li inizia li finisce: su ogni lama troverete le iniziali dell'artigiano che li ha realizzati.

 

Pezzi per confezione: 7
Misura confezione cm. 48,0x28,1x7,2
Peso gr.: 909 - Peso confezionato gr.: 3619
Lama: Acciaio inox X50CrMoV15 - Manico: in legno di Bosso
Istruzioni di lavaggio: obbligatorio lavaggio a mano ed asciugatura immediata. 

Designer N/A
Disponibilità Spedizione in 3-5 giorni lavorativi
Marca Coltellerie Berti
 

Scrivi la tua recensione

Ogni utente registrato può scrivere una recensione. Per favore, accedi o registrati